AZIENDA AGRICOLA LA COLOMBIERA
AZIENDA AGRICOLA LA COLOMBIERA
favorite_border 0 commenti
date_range set 13, 2019
person_outline Michelangelo Tesconi

Tutto nasce all’inizio degli anni settanta con Francesco Ferro che dalla Sicilia decide di trasferirsi a cavallo tra Liguria e Toscana aprendo la Locanda di Ferro a Bocca di Magra, proprio sulla riva del suddetto fiume che, già al tempo, era punto di ritrovo per poeti e scrittori di passaggio attirati in zona dalla bellezza del grande estuario del fiume.

Con la locanda nasce il bisogno di avere a disposizione per i clienti un vino che fosse buono e tipico, ecco allora l’idea dell’autoproduzione, con conseguente ricerca del posto migliore dove impiantare il primo vigneto. Comincia così la storia dell’Azienda Agricola La Colombiera, che prende il nome proprio dalla frazione di Castelnuovo Magra in cui è situata.

Oggi l’azienda è guidata dal figlio di Francesco, Pieralberto, che aiutato da qualche operaio si occupa sia del vigneto che della cantina mentre le sue figlie, Valeria e Benedetta, si  occupano dell’accoglienza e della parte commerciale.

L’ingresso in azienda della parte più giovane della famiglia ha portato a una revisione grafica delle etichette con la voglia però di mantenere un forte legame col passato, sia familiare che storico-locale. Valeria e Benedetta decidono così di rivisitare l’immagine della preistorica statua Stele Lunense ( già presente sulle vecchie etichette de La Colombiera ) in chiave moderna, decisamente più fresca e colorata, primo atto di un percorso di ristrutturazione vero e proprio. Infatti è da poco terminata anche la costruzione del nuovo locale-degustazione, esclusivamente dedicato all’accoglienza dei visitatori, punto centrale da cui partono le visite all’azienda che terminano con la degustazione dei  vini. Proprio di fronte all’ingresso di quest’area sorge una grande fontana di marmo bianco, idea nata dall’amicizia di Valeria con lo scultore Antonio Trotta, che dopo aver visitato l’azienda ha scolpito quest’opera d’arte rappresentante un abbeveratoio per colombe: come le colombe si abbeverano alla fontana, così gli ospiti potranno trovare ristoro e tranquillità a La Colombiera. 

Valeria, che oltre che per il vino nutre una grande passione per l’arte, maturata durante un percorso di studi artistici, si augura di poter svolgere in futuro molte altre collaborazioni con artisti e scultori, così che le emozioni e le sensazioni che si vivono in questi luoghi possano essere espresse in opere d’arte, poste qua e là nei vigneti, allo scopo di dare una diversa dimensione e un altro punto di vista alle esperienze ed ai vissuti.

Intanto si va avanti con le ristrutturazioni e a breve saranno pronte le stanze del piccolo B&B in costruzione, proprio sopra la cantina, dalle quali gli ospiti potranno godere di una meravigliosa vista che dai vigneti arriva fino al mare.

VIGNETI e UVE

L’uva maggiormente coltivata negli 11 ettari di vigneti aziendali è il vermentino, che attualmente rappresenta la quasi totalità della produzione aziendale; le altre uve sono il sangiovese, il merlot, il cabernet sauvignon e il syrah che, anche se coltivate in quantità decisamente minori rispetto al vermentino, vanno a dare vita al rosè e al Terrizzo, vino di grande valore storico ed affettivo per l’azienda.

I vigneti sono collocati a cavallo tra Liguria e Toscana nei tre comuni di Fosdinovo, Sarzana e Castelnuovo Magra ad un’altezza che varia dai 100 ai 250 m, a pochi chilometri dal mare.

La conduzione dei vigneti è convenzionale ma si fa grande attenzione all’uso dei trattamenti, cercando di limitarli il più possibile. I vigneti sono tutti naturalmente inerbiti, e da quest’anno si lavora interfilare per dissodare il terreno, in modo da dare una migliore ossigenazione alle radici delle viti.

I terreni sono generalmente argillosi e compatti e ricchi di scheletro, molto duri da lavorare.

-Vigneto Celso: è il vigneto più alto dell’azienda e prende il nome dalla località in cui è situato. Si estende in un’area bene esposta e ventilata con terreni argillosi e compatti a 250 m s.l.m nel comune di Fosdinovo (MS)

-Vigneto Colombiera: è il vigneto che si estende ai piedi della cantina, ad un’altezza di 150 m s.l.m  nel comune di Castelnuovo Magra (SP)

-Vigneto Paterno: è il vigneto più basso, situato nel comune di Sarzana (SP) ad un’altezza circa di 100 m s.l.m 

CANTINA

La cantina è per la maggior parte interrata (scelta lungimirante per gli anni 70 quando Francesco Ferro la costruì), e oggi è arredata con macchinari all’avanguardia; qui si lavora con grande attenzione a tutti i processi, dall’arrivo dell’uva all’imbottigliamento del vino.

Particolare attenzione viene data al momento dell’imbottigliamento, quando, per consentire una maggior tenuta dei vini nel tempo ed una migliore conservazione, viene immesso dell’azoto all’interno della bottiglia, evitando così la presenza di ossigeno: questo permette all’azienda di diminuire l’uso dei solfiti nei vini del 30% circa.

I VINI

L’azienda agricola produce  90.000 bottiglie di vino all’anno di cui solo 3.000 tra vino rosso e rosato. 

I vini prodotti sono quattro: due bianchi, un rosè ed un rosso

  • Vermentino Doc Colli di Luni Trevigne: prende il nome dalla provenienza delle uve che lo compongono, che arrivano da tutti e tre i vigneti aziendali 

100% Vermentino

Fermenta in acciaio a temperatura controllata

Affina in acciaio e bottiglia 

13% VOL

  • Vermentino Doc Colli di Luni superiore Celsus: prodotto in quantità limitata, è il fiore all’occhiello dell’azienda

100% vermentino 

Leggera macerazione di qualche ora sulle bucce a temperatura controllata

Fermenta in acciaio a temperatura controllata 

Affina in acciaio e bottiglia 

14% VOL

- RosaCelsus, vino rosato

60% sangiovese, 40% syrah

Brevissima macerazione sulle bucce 

Fermenta in acciaio a temperatura controllata 

Affina in acciaio 

13% VOL

  • Terrizzo Doc Colli di Luni rosso: vino storico dell’azienda 

60% sangiovese, 20% merlot, 20% Cabernet sauvignon 

Vinifica in rosso con macerazione di circa 10 giorni

Affina per un anno in botti grandi di rovere da 20 hl

13% VOL

Tutte le informazioni sopra riportate sono aggiornate all’estate 2019 

Lascia il tuo commento

check Product added to compare.